Friday, May 12

Biblioteca Centro Culturale, 2002 Rome-Italy

Planning LAb_2
Il Concept di questo progetto è legato alla volontà di giungere il più possibile ad un connubio tra Architettura e Natura.
A ciò si associa l'importanza di relazionare un vecchio edificio preesistente con la nuova costruzione. Date le notevoli caratteristiche del sito, dislivello di 12 metri, si è pensato ad un organismo architettonico che si adattasse al terreno, lo imitasse e ne esaltasse le sue forme libere. L'edificio è caratterizzato da aggetti e volumi che creano terrazzamenti calpestabili e che cercano di riproporre l'immagine naturalistica di un costone roccioso.

2 comments:

jo said...

Ciao, mi segno il tuo blog e poi ci torno per altri commenti.
Comunque bravo!
Mi piace molto l'edificio, meno l'innesto del fabbricato esistente (non che fosse facile!)

Ciao, Gio

Pier Paolo Presta said...

Ciao Jo, si in effetti l'inserimento della vacchia fabbrica di mattoni era da curare meglio...
grazie per i complimenti cmq...a presto
Pier